La città di Spoleto


Il comune di Spoleto si trova nella parte meridionale della Valle Umbra racchiuso all’interno di una grandissima pianura, dove un tempo sorgeva anche un lago. La città si è sviluppata sul colle Sant’Elia per poi proseguire verso le zone di Monteluco e fino alle rive del Tessino.

Città teatro

Spoleto, ricca di storia e testimonianze delle epoche più diverse, ha davvero molto da offrire ai visitatori.
Per la bellezza dei suoi vicoli è stata usata spesso anche come set cinematografo; di recente ha fatto da cornice alla nota fiction Don Matteo.

Grazie alla ricchezza del suo patrimonio artistico e teatrale, nel 1958 Spoleto fu scelta dal Maestro Gian Carlo Menotti come sede del Festival dei Due Mondi, evento straordinario e assolutamente innovativo che include tutti gli aspetti dell’espressione artistica, dal teatro alla danza, dalla musica classica a quella contemporanea, passando per il cinema e la scienza. Il Festival dei Due Mondi ha continuato ad ospitare i più grandi nomi del panorama artistico nazionale ed internazionale e ad attrarre, oltre a visitatori provenienti da tutto il mondo, i protagonisti più acclamati dell’arte e dello spettacolo.

Oltre al Festival dei Due Mondi, Spoleto offre un’ampia gamma di importanti eventi e manifestazioni: la Stagione del Teatro Lirico Sperimentale A. Belli, la Settimana di studi organizzata dal Centro Studi sull’Alto Medioevo, la Settimana Internazionale della Danza, i Vini nel Mondo, manifestazione che abbina il piacere di degustare vini pregiati alla possibilità di assistere a spettacoli e concerti in diversi angoli della città, La MaMa Spoleto Open, evento che propone un ricco calendario estivo di iniziative per dare sostegno e visibilità a realtà emergenti nel panorama artistico italiano ed internazionale e Spoleto a Colori, che anima ogni angolo della città con musica, balli e artisti di strada.